David Salle
New Paintings

From: 2007-09-26
To: 2007-11-03


La Galleria Cardi ha il piacere di presentare la mostra personale dell’artista americano David Salle, del quale, nello spazio di Corso di Porta Nuova al numero 38, saranno esposte dodici nuove opere che si rifanno al ciclo precedente Vortex, che l’artista ha presentato l’anno scorso a New York e che è stato accolto con grande entusiasmo. Le opere risuonano di vitalità e di erotismo poetico e sono fra le più entusiasmanti dell’intero percorso di Salle. I nuovi lavori si fondano su accostamenti romantici che da sempre stanno alla base dell’opera di David Salle. L’iconografia è riconoscibile, ma sorprendentemente rinnovata. Sono evidenti immagini che richiamano il suo precedente periodo artistico, rivisitate in modo autenticamente vivace. Le opere sono velate da un erotismo sottile ed esplorano uno spazio inedito e complesso che contrasta con la logica e calcolata struttura che caratterizzava i suoi precedenti lavori. Si percepiscono maestria maturata e stile sofisticato nel descrivere l’illusione spaziale, abbracciata da un sensuale gioco di colori. I nuovi dipinti di Salle sono poetici e concettualmente impegnati, ma allo stesso tempo connotati di una leggerezza fresca ed entusiasta . Figurazione, natura morta, architettura sagomata e paesaggio sono fusi in una composizione eccentrica e complessa. L’Artista usa e miscela immagini della pittura storica e contemporanea, dalle forme auliche e basiche dell’arte. Ci sono riferimenti allo spazio barocco e ai contrasti caravaggeschi della luce, interrotte da scorci umani femminili che animano la tela. I vortici, ricavati da ritratti stirati e attorcigliati di donne – a volte derivati da figure manga, altre dalla tradizione di Salle – impartiscono ai quadri un moto di movimento e generano un’ illusione di complessità spaziale. L’impressione figurativa reale si miscela a quella virtuale in un unico livello stilistico che dà armonia alle forme. La scelta da parte di David Salle di esibire il suo nuovo ciclo di dipinti a Milano, con il suo inconfondibile stile artistico , è indovinata. Come il melodramma che nasce dalla fusione di musica, teatro, danza, costume e scenografia , questi ultimi lavori di Salle risultano essere versioni piane e rettangolari della sua opera d’arte totale, che prende vita attraverso la miscela di poesia e delicatezza ritmica. Diventa unica e inequivocabilmente identificabile la composizione pittorica che ne deriva nella sua globalità . Nicolò Cardi : "Sono molto orgoglioso di rappresentare per l' Italia l'artista americano David Salle, riconosciuto come punta di diamante nel panorama dell'arte contemporanea mondiale,a cui va la mia personale ammirazione. E' stato un immenso piacere aver potuto organizzare e presentare a Milano la mostra a lui dedicata con dodici emozionanti nuove tele"

© Galleria Cardi